Total Productive Maintenance

 

Osservate la cucina di un grande chef e chiedetegli qual è il suo segreto: la regola numero uno, sarà la risposta, è la pulizia. Difficilmente un grande piatto potrà uscire da una cucina sporca. Allo stesso modo per ottenere un prodotto di qualità servono attrezzature di qualità e sottoposte a una manutenzione attenta. Total Productive Maintenance è il KLE per applicare gli strumenti del miglioramento continuo alla qualità degli impianti. Punta a massimizzarne l’efficienza per mezzo di un sistema permanente di manutenzione preventiva al quale prende parte la totalità dei membri del sito produttivo. Tre giorni di lavoro in team per consolidare o apprendere per la prima volta le metodologie Kaizen, risolvendo alcune sfide concrete all’interno di un’azienda reale per l’applicazione dei principi e pilastri del Total Productive Maintenance.

 

A chi si rivolge

II training può avere due obiettivi, uno direzionale ed uno operativo

Il Management: responsabili di produzione, stabilimento, manutenzione, servizi tecnici, miglioramento continuo e qualità

potranno comprendere a fondo le modalità di azione attraverso un’esperienza diretta completa in tempi ridotti, per progettare l’organizzazione più efficace per la propria realtà

Gli operatori coinvolti nelle attività di conduzione impianti, produzione, manutenzione, servizi tecnici e qualità

potranno allenarsi ad usare pochi, ma chiari e potenti strumenti che portano al miglioramento

 

Cosa saprai fare

Impostare una strategia di miglioramento continuo sugli impianti

Progettare cantieri gemba kaizen per miglioramenti focalizzati

Condurre il team nelle varie fasi del cantiere e gli operatori nel Daily Kaizen

Comunicare al management gli obiettivi del cantiere e le azioni da intraprendere

 

Programma

Nel briefing del mattino del primo giorno, la Direzione dell’azienda ospitante lancia le sfide da raggiungere al team dei partecipanti. I partecipanti avranno 3 giorni per attivare il team, impostare un cantiere Kaizen ed arrivare a risultati concreti e sorprendenti. La conclusione del training prevede la presentazione dei risultati alla Direzione.

Argomenti chiave del percorso:

Kaizen: applicare gli strumenti del miglioramento continuo alla qualità degli impianti

• La resistenza al cambiamento: i paradigmi. Come superarli per lavorare meglio

Concetti e strumenti:

PDCA avanzato: Quick Response ed escalation; cantieri e Daily Kaizen; Visual Management; ruoli e responsabilità nello sviluppo del miglioramento; sistema di Audit (Kamishibai); gli strumenti del Total Productive Maintenance: OEE - produttività - perdite - Muda, Miglioramento focalizzato: Kobetsu Kaizen, Smed; manutenzione autonoma: i 7 step della manutenzione autonoma; introduzione alla Manutenzione programmata; introduzione all’ Early Equipment Management (come progettiamo/ scegliamo i nuovi impianti?); Quality Maintenance

 

Ritorna alla pagina dei Kaizen Live Experience

 

 

Contattaci

KAIZEN Institute Italy S.r.l.
Via Emilio Zago, 2
40128 Bologna

Tel  +39 051 587 67 44
Fax +39 051 587 67 73
E-Mail: kii@kaizen.com

P. IVA e C. F. 06102290969

SEGUICI

VUOI RICEVERE LE NOSTRE COMUNICAZIONI?